Stili Bonsai

Eretto Informale (Moyogi)

Eretto Informale (Moyogi)

Il Moyogi è il più equilibrato e il più armonioso tra gli stili bonsai e si può applicare praticamente a tutte le piante, con la certezza di ottenere degli esemplari esteticamente gradevoli e naturali. Paradossalmente, per ottenere la tipica naturalezza dello stile moyogi, si dovranno...
leggi tutto
Bosco (Yose-ue)

Bosco (Yose-ue)

Un singolo bonsai, per quanto bello, armonioso e proporzionato, non potrà mai suscitare l’emozione che scaturisce al cospetto di un bosco. Lo stile a bosco permette di creare un mondo in miniatura; un piccolo universo nel quale...
leggi tutto
Scopa Rovesciata (Hokidachi)

Scopa Rovesciata (Hokidachi)

E’ lo stile più comune e più facile da realizzare nella tecnica bonsai. Le piante più adatte sono le latifoglie, ma si possono ottenere dei begli esemplari anche con...
leggi tutto
Inclinato (Shakan)

Inclinato (Shakan)

In questo stile, il tronco è conico e parte da terra con una base molto larga, le radici sono evidenti e si dirigono...
leggi tutto
Litterati (Bunjin)

Litterati (Bunjin)

Lo stile più elegante: sobrio e minimalista, descrive un albero cresciuto molto in altezza alla ricerca della luce; infatti ha lasciato cadere tutti i rami inferiori per...
leggi tutto